Crea sito

You are here

Alimentazione

sindy

Le cure che si devono porre nello scegliere e nel preparare il cibo per il Bolognese sono, in prima battuta, le stesse che valgono per qualunque razza di cane.
Non c'è dubbio quindi che si debba preferire un'alimentazione secca, poco ricca di grassi.
Sono da evitare in genere tutti gli alimenti bilanciati per l'uomo.
Da preferirsi sono dunque le crocchette e i biscotti per cani che si trovano in commercio in una vasta gamma di composizioni e di odori.
Se il cane tende a rifiutare un alimento non c'è da preoccuparsi, di solito basta cambiare il prodotto facendo cura che abbia un odore diverso.
Tra le regole generali c'è anche quella di avere un minimo di attenzione per l'età del cane. Attraversando fasi diverse della vita è infatti opportuno che l'alimentazione si adatti a queste (per esempio un'alimentazione più ricca durante la fase dello sviluppo).
Nella fattispecie del Bolognese, oltre a queste regole che valgono un po' per tutte le razze, mi sento di aggiungere solo un piccolo consiglio: ci sono in commercio alimenti per cani di piccola taglia, sono chiaramente da preferirsi in quanto bilanciati per quella dimensione corporea e per cani che hanno un certo stile di vita.
Il Bolognese non richiede cure particolari nell'alimentazione, se non questi principi di base.
Per qualunque approfondimento invito a scrivermi (domande).
Fonte : allevamento Viola delle Lame www.violadellelame.it

Cibo & Accessori per Cani